home

Elementi taggati con news

news ufficio vertenze
0 IL GOVERNO AMPLIA LA RESPONSABILITÀ DEL...

Il Governo ha emanato il decreto legge del 17 marzo 2017 n. 25, entrato in vigore il 17/03/2017, abolendo alcuni aspetti negativi della disciplina sull’obbligo solidale dell’appaltante al fine di evitare il referendum abrogativo fissato per il prossimo mese di maggio 2017. Per comprendere la modifica intervenuta, vi riportiamo di seguito la prima colonna con la nuova legge dopo l’intervento del Governo e la seconda colonna con il testo della vecchia legge. Occorre,...

sentenze
0 Pretendere e custodire le buste paga

Un lavoratore ha chiesto al tribunale, contro il suo datore di lavoro, l'emissione di un decreto ingiuntivo per il pagamento delle sue competenze di fine rapporto. Quale prova documentale del credito vantato, il lavoratore ha prodotto in tribunale la busta paga che, però, dopo aver indicato l'ammontare delle somme dovute al lavoratore, riportava un obbligo di corresponsione pari a zero perché il datore di lavoro opponeva contro il  lavoratore dei crediti risarcitori...

sentenze
0 La corte di cassazione interviene sul diritto...

La corte di cassazione è intervenuta in materia di convocazione dell'assemblea sindacale. Poiché sulla questione vi sono stati opposti indirizzi giurisprudenziali, si è chiesto l'intervento della corte di cassazione a sezione unite per poter dirimere modo definitivo la controversia. La questione giuridica che si pone, così come si legge nella stessa ordinanza della corte di cassazione è la seguente: "Il tema attiene al riconoscimento del diritto di...

sentenze
0 Importante novità: la Corte Costituzionale...

L’art. 33 della legge n. 104/1994 a tutela delle prsone handiccappate prevede che ad usufruire dei permessi retribuiti siano “il lavoratore dipendente, pubblico o privato, che assiste persona con handicap in situazione di gravità, coniuge, parente o affine entro il secondo grado, ovvero entro il terzo grado qualora i genitori o il coniuge della persona con handicap in situazione di gravità abbiano compiuto i sessantacinque anni di età oppure siano anche essi...

news ufficio vertenze
0 Giancarlo Buscaglia, è mancato all'affetto dei...

  Dobbiamo purtroppo annunciare che oggi 26 settembre 2016 alle 6, a Milano,  è mancato agli affetti di tutti Giancarlo Buscaglia. Abbiamo sperato che si riprendesse definitivamente dal malore che l'ha colpito nei mesi scorsi. Nei lunghi giorni del suo ricovero in ospedale abbiamo alternato momenti di speranza a momenti di sconforto ma la speranza  prevaleva sempre perché conoscevamo la sua forte fibra e la sua volontà di vivere e continuare il suo...

Notizie
0 Due artisti a confronto con il movimento dei...

  Giuseppe Pellizza da Volpedo, pittore del ‘900, uno dei maggiori esponenti artistici della corrente sociale, è l’autore del celebre quadro Il quarto stato, esposto nel museo del novecento a Milano. Il quadro rappresenta la sintesi pittorica delle grandi battaglie politiche e sindacali del movimento operaio nel secolo scorso. L’unità era la forza della lotta di classe e delle conquiste sociali. La lotta era un atto corale, che apparteneva a...

Che fare per...
0 Ottenere integralmente il risarcimento dei...

L’INAIL non risarcisce per intero il lavoratore danneggiato. Il lavoratore che subisce ingiustamente un infortunio deve agire per avere il maggior danno nei confronti del datore di lavoro. Anche nel caso in cui l’infortunio sul lavoro si sia verificato per colpa, negligenza, imprudenza ed inosservanza di leggi e regolamenti da parte del datore di lavoro, l'INAIL non indennizza l’intero danno patrimoniale biologico e morale subito dal lavoratore in conseguenza...

news ufficio vertenze
0 Novità sulle pensioni: arriva l’ “APE”,...

Le organizzazioni sindacali e il governo stanno discutendo vivacemente  sulla riforma del sistema pensionistico.  Il governo ha confermato l’intenzione di consentire una uscita anticipata dal lavoro per coloro i quali sono nati dal 1951 al 1955 (cioè i più penalizzati dalla riforma Fornero) e mancano non più di tre anni dall’età della pensione di vecchiaia (ovvero 66 anni e 7 mesi). Il governo ha ventilato l’ipotesi di introdurre...

sentenze
0 La cassazione salva i pubblici dipendenti e li...

Un pubblico dipendente riconosciuto responsabile dei reati di truffa e falso è stato licenziato per giusta causa. Il tribunale prima e la corte di appello dopo hanno dichiarato illegittimo il licenziamento solo per alcuni vizi della procedura di contestazione di addebito. Per questi vizi il ministero è stato condannato a corrispondere al lavoratore licenziato la sola indennità risarcitoria di sei mensilità di retribuzione senza la reintegrazione nel posto di...

news sindacali
0 Il presidente della repubblica lancia fulmini...

Il presidente della Repubblica Mattarella nel suo messaggio all'apertura della manifestazione delle "giornate del lavoro" organizzata a Lecce alla fine del mese di maggio 2016, con grande sensibilità e parole pienamente condivisibili, ha espresso aspri giudizi contro il "caporalato". Di fronte alle chaire parole del Presidente della Repubblicano è naturale porsi qualche domanda.Ma qualcuno ha riferito al presidente della Repubblica che ultimamente governo e parlamento hanno...

sentenze
0 Nel licenziamento collettivo occorre...

Le imprese che occupano più di 15 lavoratori, se intendono licenziare più di cinque lavoratore nell'arco di 120 giorni devono necessariamente attivare la procedura del licenziamento collettivo. A volte le imprese nel tentativo di sottrarsi alla procedura del licenziamento collettiva, tentano di ridurre il personale in esubero incentivando le dimissioni dei lavoratori consenzienti oppure sottoscrivendo accordi di risoluzione consensuale del rapporto di lavoro. Se dopo questi...

sentenze
0 Nel licenziamento collettivo si devono...

Il licenziamento collettivo in Italia é disciplinato da una legge nazionale del 1991 e da una direttiva europea del 1998. Entrambe le leggi sono vincolanti per le imprese e per i tribunali italiani. La corte europea, ultimamente, richiamando le previsioni della direttiva europea sui licenziamenti collettivi ha affermato, in modo chiaro e limpido, che nella quantificazione delle   dimensioni dell'impresa che procede al licenziamento collettivo occorre conteggiare utilmente...

Comunicati segreteria
0 Il premio di risultato biennale ai lavoratori...

Roma, 12 maggio 2015 COMUNICATO Nella giornata di ieri sono stati siglati gli accordi di saldo del Premio di Risultato biennale 2014-2015 per i circa 6000 lavoratori delle Aziende del Gruppo Snam (Snam Spa, Snam Rete Gas, Stogit, GNL, Italgas, Napoletana Gas, AES, Acam Gas La Spezia,). Gli accordi completano quanto definito lo scorso 6 maggio 2015, che vide un erogazione di € 2.270 come anticipo alla biennalità. Il livello economico raggiunto dagli accordi sottoscritti...

Notizie
0 Le trattative per il rinnovo del ccnl dei tessili

di Riccardo Marcelli (1)  “Attesa del comportamento di Federmeccanica dopo lo sciopero dei metalmeccanici”. Così esordisce la controparte allo SMI di Milano il 20 aprile scorso nell’incontro per il rinnovo del Ccnl del reparto tessile e abbigliamento. Un esordio infelice che indica subordinazione ai poteri di Confindustria e un altro atteggiamento di attesa, come, purtroppo, si sta verificando anche in altre trattative. La presentazione dello stato del settore...

ufficio vertenze
0 L'organico dell'ufficio vertenze della Uiltec...

UFFICIO VERTENZE DELLA UILTEC DI MILANO   ROBERTO BOTTALICO               Responsabile ufficio vertenze e Centro Servizi UIL,  alla UIL dal 1979  FRANCA MAZZEI                      Funzionaria, alla UIL dal 1983  SIMONA BONALUMI                  Funzionaria, alla UIL dal 1996...

sentenze
0 Per evitare il superamento del comporto, il...

La  Corte di Cassazione ha affermato un importante principio a difesa dei lavoratori che sono costretti a doversi assentare dal posto di lavoro a causa della loro perdurante malattia che può comportare il superamento del periodo di comporto determinando così il conseguente licenziamento. Nel caso in cui il lavoratore si trova di in prossimità di superare il limite dei giorni spettanti per la conservazione del suo posto di lavoro, al fine di evitare il superamento...

Risponde l'avv.
0 Sono una lavoratrice madre, posso ottenere la...

Domanda . Sono un  lavoratrice madre. Mio figlio ha compiuto un anno. Presto attività lavorativa a tempo pieno ed ho l’obbligo di essere reperibile in tutte le ore, 24 ore su 24 anche nei giorni di sabato e di domenica. Quest’ orario mi impedisce di accudire i due figli. Il contratto collettivo è quello dell’acqua e gas. Che posso fare per ottenere la modificazione  dell’orario di lavoro giornaliero con una collocazione temporale nella...

news sindacali
0 La Sanofi s.p.a. avvia la procedura per il...

La Sanofi s.p.a., con lettera del 20 aprile 2016 inviata alle organizzazioni sindacali, ha avviato la procedura per il licenziamento collettivo di 185 unità tra quadri, impiegati e dirigenti, ritenuti dall'azeinda  "strutturalmente in esubero". La procedura di licenziamento collettivo riguarda i lavoratori occupati sull'intero territorio nazionale. La Sanofi s.p.a., nella lettera di avvio della procedura di mobilità, ha dichiarato di non essere disponibile a ricorrere...

news sindacali
0 La Uiltec di Milano dedica una giornata di...

 Organizzato un'intera giornata di studio sulle nuove normative in materia di lavoro introdotte dal Jobs act. Si è trattato di un convegno interessante che ha visto la partecipazione attiva dei dirigenti della  struttura . l'avvocato Biagio Cartillone, che ha illustrato la nuova normativa ponendo a confronto con la disciplina della legge Fornero del 2012 e con la disciplina precedente a questa legge, ha predisposto delle slide di presentazione che vi offriamo in...